imbianchino su internet

Imbianchino su internet: differenze tra pittura traspirante e idropittura lavabile

Quando si vuole imbiancare la propria casa sarebbe opportuno rivolgersi ad uno specialista, cercando anche un imbianchino su Internet. Ovviamente ci si può cimentare anche in maniera autonoma, dedicando tempo ed energia al lavoro con un una esecuzione fai da te.

Considerate però che, con una semplice ricerca online, un imbianchino Milano sicuramente potrà essere un’ottima soluzione. Non tutti infatti conoscono il materiale più adeguato da utilizzare, per questo è sempre consigliabile rivolgersi ad un professionista del settore.

Le pitture e l’imbianchino su internet

Prima però di digitare imbianchino su Internet, forniamo qualche informazione basilare di orientamento. In generale, le pitture per imbiancare i muri di casa sono tutte idropitture. Questo non significa che non esistano pitture a solvente ma vengono utilizzate molto poco, a causa degli aspetti negativi che comportano. Le pitture a solvente infatti inquinano, emanano cattivo odore, generano polveri volatili ed hanno una bassa traspirabilità.

Dunque, le pitture sono pressoché tutte idropitture, a base di acqua. Non tutte le idropitture però sono uguali. Esistono quelle traspiranti in quanto permettono al muro il passaggio di vapore acqueo. Questo supera la superficie, penetra all’interno del muro e viene poi rilasciato lentamente durante il periodo estivo, eliminandolo. In tal modo, si previene la formazione delle muffe e dei batteri sulla parete.

La pittura traspirante ha una composizione determinata da una serie di elementi con percentuali di un certo tipo. La differenza con l’idropittura lavabile sta nel fatto che quest’ultima ha una percentuale di emulsione quasi doppia, rispetto a quella di una pittura traspirante.

L’imbianchino su internet e l’idropittura lavabile

L’idropittura lavabile quindi è molto meno traspirante di un altro tipo di pittura apposita ma è appunto lavabile e più coprente. Per questo motivo, l’idropittura lavabile dovrebbe essere utilizzata esclusivamente laddove sia necessaria. Ad esempio, in cucina dove si preparano i cibi, in bagno, in ufficio oppure nella cameretta dei bambini, magari anche limitandone l’utilizzo nella parte bassa delle pareti.

Le idropitture lavabili sono poco traspiranti perché risultano a pori chiusi. Esse devono resistere alle strofinature che avvengono durante la pulizia, senza sbriciolarsi. Pertanto si puliscono facendo scorrere un panno umido sulla macchia, che non viene assorbita dalla parete. Quindi nella scelta tra pittura traspirante e pittura lavabile, si può ricorrere ad Imbianchino Milano, il quale potrà consigliare la soluzione più idonea in base all’ambiente da tinteggiare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *