pescare nel fiume Liri

Tre luoghi dove pescare nel Lazio

Il Lazio è una regione che si estende dagli Appennini al Mar Tirreno. Il territorio offre diverse possibilità di pesca che spaziano dai laghi ai fiumi, fino al mare stesso. Di seguito sono riportate alcune località in cui poter dedicare il proprio tempo a pescare.

Spiaggia per pescare

Una delle migliori spiagge in cui pescare è la spiaggia delle Murelle. Questa si trova in provincia di Viterbo, nei pressi di Montalto Marina, frazione di Montalto di Castro. E’ possibile qui praticare la pesca a fondo. L’accesso alla spiaggia è molto agevole e questo è importante, considerata l’attrezzatura che occorre per tale attività. Il fondale è misto, medio/alto e la presenza di una scogliera naturale a circa 200 metri dalla riva funge da rifugio ed offre cibo a numerose specie di pesci. Le specie ittiche che si possono catturare in queste acque sono i pesci serra, grossi saragi e i gronghi.

Fiume per pescare

In Lazio i fiumi sono diversi ed anche piuttosto importanti, si pensi al Tevere ed anche all’Aniene. Ma esiste una località, lungo il fiume Liri che merita di essere visitata dai pescatori. Si tratta della parte del fiume Liri che è situata nei pressi del comune di Pontecorvo, in provincia di Frosinone. Con l’auto si può arrivare vicino alla riva, si pesca sia sul lato destro che quello sinistro. La riva è completamente pianeggiante. Il fiume in questo tratto si presenta piuttosto calmo, l’acqua medio limpida e in generale si registra una alta pescosità. Il fondale si presenta pulito e più si scende più ne aumenta la profondità. Le specie ittiche che si possono pescare nel fiume Liri sono: carpe, breme, carassi, triotti, cavedani, saette, alborelle e gavole. Questi ultimi due pesci sono presenti quasi in maniera totale nei periodi più caldi dell’anno.

Lago in cui pescare

Per non allontanarsi dalla Capitale, si può scegliere di pescare presso i Laghi Trigoria. Si trovano appena a 10 minuti dal raccordo, zona sud, immersi nella campagna. Si pratica la pesca sportiva, vi è uno spazio adibito all’area picnic dove è possibile accendere la brace e sostare tra i canti dei grilli, di fronte alle acque dei laghi. Per quanto riguarda la pescosità, le trote popolano il lago tutto l’anno e si possono realizzare grandi pesche.

Nel Lazio, le possibilità di pescare sono davvero numerose, soprattutto per i tanti laghi e fiumi a disposizione. Vi sono diversi itinerari di pesca sportiva, occorre informarsi e scegliere la località più vicina alle proprie esigenze.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *