Cosa vedere a Siviglia: le principali attrazioni della città andalusa

«Chi non ha visto Siviglia non ha visto la meraviglia», dicono gli spagnoli. In effetti Siviglia merita di essere visitata poiché rappresenta la più importante città della Spagna meridionale, capoluogo della comunità autonoma dell’Andalusia. Non si tratta di una metropoli, ma nemmeno una città a misura d’uomo, così per spostarsi da una parte all’altra, spesso occorre usare i mezzi pubblici.
Siviglia è stata per secoli dominata e manipolata dagli arabi, prima di passare in mano agli spagnoli e i suoi monumenti e palazzi rappresentano una grande testimonianza della dominazione araba. Ma cosa visitare una volta giunti a Siviglia?

 

La Cattedrale

Si tratta della più grande cattedrale gotica del mondo, la seconda chiesa cattolica dopo S. Pietro. Da non perdere l’enorme retablo nella Cappella Maggiore: in questa pala d’altare, a parte la perizia artistica, sembra esser confluito tutto l’oro delle “Indie”. Al suo interno si conserva un ampio catalogo di importanti opere d’arte, così come una delle presunte tombe di Cristoforo Colombo.

cattedrale

 

Metropol Parasol (Las Setas)

Una struttura molto caratteristica che viene chiamata comunemente “Setas”, ovvero funghi per la somiglianza con questi organismi vegetali. E’ un edificio moderno (costruito nel 2011) che consente l’accesso al belvedere posto a 26 metri d’altezza e da cui è possibile ammirare la bellezza di Siviglia.

 

las setas

Triana

E’ un sobborgo della città di Siviglia diviso dal centro storico dal Río Guadalquivir. Gli abitanti di Triana non si considerano parte della città di Siviglia, infatti fino alla metà dell’800 Triana e Siviglia erano proprio separate tra loro.

triana

 

Plaza de España

Costruita per l’Expo del 1929, rappresenta il vero simbolo di Siviglia. Ha una forma semicircolare, che rappresenta l’abbraccio del padiglione della Spagna alle antiche colonie. Diversi film, infatti, hanno scelto Plaza de España come set, per esempio Star Wars: Episodio II, L’attacco dei cloni.

plaza de espana

 

Real Alcázar

E’ il palazzo reale Patrimonio dell’Unesco dal 1987, sede di diverse corti e residenza della monarchia.Tutto il complesso dell’Alcázar è circondato da una muraglia e completato da degli splendidi e curati giardini. Racchiude al suo interno diversi stili: dall’arabo al rinascimentale, dal barocco all’inglese, sino al più tradizionale giardino andaluso.

reales_alcazares

 

Torre del Oro

Questa suggestiva struttura fu costruita dagli Almohadi a scopo difensivo. Il nome “Torre del Oro” deriverebbe dalla tonalità dorata che assumeva l’edificio colpito dal riflesso del sole nell’acqua del Guadalquivir.

 

Torre del Oro

Barrio de Santa Cruz

E’ uno dei quartieri più pittoreschi di Siviglia, caratterizzato da case in tipico stile giudaico-spagnolo, da piazzette curate e riservate, da stradine strette che riportano con la mente alla Giudecca Veneziana.

barrio-de-santa-cruz

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *